QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Logo MIUR

Logo MIUR

Liceo 'Galilei-Moro'
Liceo Classico 'Aldo Moro' Liceo Scientifico 'Galileo Galilei'
Via dei Mandorli, 29 - 71043 Manfredonia (Fg) - Tel. 0884.585728 - Fax 0884.090437
PEO fgps20000b@istruzione.it - PEC fgps20000b@pec.istruzione.it
C.F. 92067370715 - C.M. FGPS20000B - C.U.U. UFUA67

La Segreteria è aperta al pubblico dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.30


Si comunica che la Presidenza e gli uffici di questa Istituzione Scolastica resteranno chiusi il giorno 07/12/2020 per prefestivo.

  • Vescovo10
  • Vescovo11
  • Vescovo12
  • Vescovo13
  • Vescovo2
  • Vescovo3
  • Vescovo4
  • Vescovo5
  • Vescovo6
  • Vescovo7

Padre Franco Moscone, accompagnato dal suo segretario personale, si è presentato giovedì 12 dicembre presso il nostro Istituto puntualissimo. E' stato accolto dal vice preside Prof. Scaramuzzi e dalla Prof.ssa Prencipe Michelina, entrambi organizzatori dell'evento insieme a don Pasquale, don Nicola e al sottoscritto. Dopo aver visitato il nostro istituto, padre Franco si è recato in auditorium dove è stato accolto da un applauso di benvenuto dagli alunni del biennio e dai docenti accompagnatori. Il Prof. Scaramuzzi e don Nicola hanno tenuto rispettivamente un breve saluto ufficiale e una breve introduzione al tema dell'incontro, "La legalità...un'abitudine quotidiana", lasciando subito la parola a padre Franco.
"...Conoscete e imparate la Costituzione, questo per me è il primo atto di legalità laica..." queste alcune delle principali parole di padre Franco agli alunni che ha poi rivolto agli insegnanti "l'invito a far conoscere la Costituzione e di conoscere la Costituzione" che "...è rimasta tale," nonostante eventi tragici (ricordati da padre Franco) come il rapimento e l'uccisione di Aldo Moro, la strage di piazza Fontana, la strage di Capaci e di via D'Amelio," ...e io spero che rimanga tale perché il problema della costituzione è applicarla, viverla, trovare dentro la costituzione le motivazioni, i valori del nostro essere italiani, essere tutti figli della repubblica italiana."
Per padre Franco la legalità si costruisce nel tempo libero inteso non come un tempo "vuoto ma un tempo occupato a costruire la libertà, le motivazioni e le competenze della mia libertà che poi devono diventare competenze per una libertà di tutti e non sopraffazione...". La costituzione, quindi, come garanzia di liberà e legalità e "per questo motivo che son partito dalla costituzione, visto che sono in una scuola laica parlo da laico e questa materia laica è condivisibile da me al 100 per 100 che sono un rappresentante ufficiale della chiesa." Successivamente gli alunni gli hanno sottoposto alcune domante sul tema dell'incontro; una domanda in particolare è apparsa provocatoria:"Ma perché sei venuto a trovarci?"
La risposta di padre Franco non si è fatta attendere: "ho risposto per educazione ad un invito...e poi spero che in quest'oretta abbiate imparato qualcosa... da me che sono anziano e poi perché sono stato un insegnante... che si sente giovane perché oggi sono qui in mezzo a voi che siete giovani...e per questo l'insegnante è sempre giovane." L'incontro è terminato con un gradito fuori programma: una preghiera voluta dalla Prof.ssa Prencipe e subito padre Franco, prima di recitarla, ha detto: "la preghiera è silenzio interiore e il silenzio è universale". Grazie padre Franco

Clicca sulle foto per scorrere la fotogallery

 

  • IncontroIngRubino1
  • IncontroIngRubino2
  • IncontroIngRubino3
  • IncontroIngRubino4

Lo scorso martedì 17 dicembre, nell’auditorium del nostro Liceo, si è tenuto l’incontro delle classi quarte e quinte dei tre indirizzi con l’Ing. Vito Rubino. L’evento rientra nella serie di iniziative in cui si declina l’azione di Orientamento in uscita della nostra scuola. Accolto da un breve saluto del Dirigente Scolastico, l’ospite è stato affiancato al tavolo dal Prof. Gaetano Prota, che ha curato i contatti per organizzare l’incontro. Di supporto sono stati i docenti di Scienze delle classi coinvolte (Michelina Prencipe, Enrichetta Iannaccone, Ulrico Guerra) e la Prof.ssa Antonella Guerra, referente dell’Orientamento in uscita.
Vito Rubino è un ex alunno del Liceo Scientifico di Manfredonia che attualmente ricopre il ruolo di Ricercatore presso il Dipartimento Aerospaziale (GALCIT) del California Institute of Technology (Caltech); è responsabile di progetti di ricerca che hanno come obiettivo indagare il comportamento di materiali, tra cui le rocce, a fronte delle rotture dinamiche che si propagano spontaneamente al loro interno, fornendo così un contributo cruciale nell’ambito della sismologia e della meccanica dei terremoti ma anche dell’ingegneria aerospaziale, navale e medica. L’attuale lavoro al Caltech di Pasadena è l’ultimo in ordine di tempo di numerose esperienze di studio e di ricerca che egli ha svolto spostandosi da Torino, dove si è laureato al Politecnico, a Londra presso l’Imperial College, a Bristol come Ingegnere presso l’Atkins Aerospace, all’università di Cambridge.
Durante l’incontro Rubino ha mostrato, attraverso una presentazione di diapositive, il suo ambiente di lavoro e i risultati delle sue ricerche sperimentali evidenziandone l’elevato livello scientifico e la grande ricaduta in termini di applicazione concreta non solo nel campo strettamente scientifico ma anche in quello politico-economico. Attraverso le sue parole, il suo muoversi iperattivo, il suo sguardo fiero ed acuto, egli è andato oltre comunicazione di dati ed esperimenti; il suo intento è stato infatti comunicare ai nostri studenti la sua ferrea convinzione che è necessario affrontare gli impegni nella vita con passione e determinazione, vivendoli sempre come delle sfide soprattutto quando sembra impossibile affrontarle e superarle. Per comunicare tutto questo, ancora più chiaramente, Rubino ha descritto, nella seconda parte dell’incontro, con grande coinvolgimento emotivo, l’altra sua grande impresa, la partecipazione alla Race Across America; 4800 km, 51.800 metri di dislivello positivo, da una costa all’altra degli Stati Uniti d’America: da Oceanside in California a Annapolis in Maryland, da percorrere in bicicletta in 12 giorni. Si tratta della gara di ultraciclismo più massacrante del pianeta che Vito ha affrontato e portato a termine in 11 giorni e mezzo, supportato dal suo equipaggio coordinato dalla moglie Palas. Ha mostrato anche in questa occasione di andare dritto al traguardo senza farsi sopraffare dalle difficoltà (tante durante la gara!) ma superandole con spirito di adattamento e grande caparbietà. Il suo motto è infatti “Make no small plans. Dream no small dreams” (di George Ellery Hale); questo è il messaggio che ha voluto trasmettere in due ore e questo speriamo sia arrivato ai nostri ragazzi anche noi docenti del Liceo ‘Galilei-Moro’.
Noi che ogni giorno nelle nostre aule guardiamo uno per uno i nostri alunni e le nostre alunne, sperando che ognuno di loro possa raggiungere i propri obiettivi e realizzare i propri sogni proprio come Vito Rubino. E ci piace anche pensare che in qualche modo anche noi contribuiamo con le nostre azioni didattiche, e non solo, a rendere i nostri studenti capaci di trovare la propria strada nello studio, nel lavoro e nella vita in generale.
Per concludere il resoconto della giornata mi pare doveroso ricordare che Vito Rubino oltre a essere stato studente tra i nostri banchi e nelle nostre aule, è figlio di due docenti del Liceo Scientifico, Rosa Balzamo e Antonio Rubino, che molti di noi hanno conosciuto e apprezzato come colleghi o come insegnanti. E a loro nella prima diapositiva Vito ha dedicato la sua presentazione dell’incontro. Infine voglio raccontare il grande effetto empatico, per gli spettatori dell’evento, che ha avuto la presenza della moglie di Vito, che lo seguiva con occhi ammirati, e ancor più del piccolo Leo, il bimbo di un anno e mezzo che ha scorrazzato per l’auditorium, rincorrendo il suo papà. Un altro grande sogno che Vito ha realizzato!

Clicca sulle foto per scorrere la fotogallery

Vi aspettiamo ai nostri Open Days: 

Mercoledì 15 gennaio 2020, dalle 17.00 alle 20.30, per il Liceo Scientifico.

Martedì17 dicembre 2019 e venerdì 17 gennaio 2020, dalle 17.00 alle 20.30. per il Liceo Classico.

Le domande di iscrizione online dovranno essere presentate dalle ore 8.00 del 7 gennaio 2020 alle ore 20.00 del 31 gennaio 2020. Dalle ore 9.00 del 27 dicembre 2019 è possibile avviare la fase della registrazione sul sito istruzione.it.
Per tutte le informazioni e le indicazioni operative consultare la pagina MIUR dedicata.

Per fornire aiuto e supporto alle famiglie nelle procedure di iscrizione la Segreteria del 'Galilei-Moro' sarà aperta al pubblico, oltre che tutte le mattine, anche il lunedì, il mercoledì e il venerdì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00.

Per conoscerci meglio guarda le video-presentazioni sul nostro canale YouTube:

Liceo Scientifico

Liceo Classico

Tutte le playlist 

Secondo quanto programmato nel Piano annuale delle attività, i colloqui con le famiglie si svolgeranno nei giorni 12 (giovedì) e 13 (venerdì) dicembre p.v.:

  • 12 dicembre, ore 16.00-19.00 per gli alunni con cognome dalla A alla L;
  • 13 dicembre, ore 16.00-19.00 per gli alunni con cognome dalla M alla Z.

Aree dedicate

Logo Erasmus+

Invalsi

Logo AID

Istanzeonline

Questionari di autovalutazione

Logo ForPuglia15

Programma il Futuro

Indire

Siti tematici

Piattaforma S.O.F.I.A.

ISCRIZIONI ONLINE

Logo Generazioni Connesse

#maturità2021

Logo gare matematica

LOGO SCUOLA IN CHIARO

Logo Eduscopio

Dove siamo

URP

Liceo 'Galilei-Moro'
Via dei Mandorli, 29 - 71043 Manfredonia (Fg)
Tel. 0884.585728 - Fax 0884.090437
C.F. 92067370715
C.M. FGPS20000B
C.U.U.
UFUA67
PEO fgps20000b@istruzione.it
PEC fgps20000b@pec.istruzione.it
Sito web www.galileimoro.edu.it

Amministratore sito web
La Segreteria è aperta al pubblico
dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.30

Area Riservata

 

 

Chi è online

Abbiamo 99 visitatori e nessun utente online